martedì 18 giugno 2013

Siena riparte dalla cultura, grandi nomi in arrivo

Dopo le vicende dell’ultimo anno, Siena ha voglia di ripartire e lo fa dalla cultura. Dal 10 luglio al 2 agosto, nella splendida cornice di Piazza Duomo, arriva Siena and Stars, una nuova rassegna culturale, simbolo del rilancio, che porta, nella città-gioiello toscana, nomi del calibro di Mario Biondi e Pino Daniele,  Marco Mengoni, Ludovico Einaudi, Orquesta Buena Vista Social Club, la comicità di Giorgio Panariello ed eventi di altissima qualità come le celebrazioni verdiane e il contenitore dedicato al jazz, con incontri, mostre, convegni e concerti a ingresso libero, realizzato in collaborazione con la Fondazione Siena Jazz. Ben 16 appuntamenti per un cartellone trasversale che spazia dal pop alla lirica, dalla danza classica al tango. 

Un progetto, quello di Siena and Stars, che non solo mette insieme grandi nomi, ma anche forti sinergie, nell’intento di incrementare il turismo e di valorizzare una realtà ricca di storia come la città del Palio. La rassegna, ideata e organizzata da IKO Italia, azienda toscana con esperienza ventennale nel settore dello spettacolo e leader nella gestione di spazi teatrali all’aperto tra i più prestigiosi a livello nazionale, è infatti realizzata “in cordata”, grazie all’unione di molte realtà, in testa la Regione Toscana con i principali enti e istituzioni locali: Comune, Siena città Candidata a Capitale Europea della Cultura 2019, Amministrazione Provinciale, Soprintendenza per Beni Architettonici e Paesaggistici di Siena e Grosseto, Camera di Commercio, Confcommercio, Confesercenti, Federalberghi, Università per stranieri e Opera della Metropolitana.   

A inaugurare la kermesse, il 10 luglio, sarà Marco Mengoni,  il vincitore di Sanremo. In Piazza Duomo, il cantautore viterbese porterà il suo Essenziale tour, un concentrato emotivo dell’ultimo album e dei suoi brani più amati. A Siena arriverà poi la comicità di Giorgio Panariello. L’attore, reduce dal successo di critica e pubblico delle oltre cinquanta repliche dello spettacolo teatrale Inmezz@voi!, il 12 luglio arriva con l’evento speciale dedicato alla sua toscana dal titolo Panariello e basta. L'attualità e la quotidianità saranno ancora protagoniste dei suoi monologhi, ritratti brillanti dei tempi moderni. Attore e autore, istrionico e imprevedibile, Giorgio Panariello torna a raccontare con la sua amabile ironia vizi, capricci e peccati della nostra Italia. 

Il 19 luglio sarà invece la volta dell’Orquesta Buena Vista Social Club featuring Omara Portuondo & Eliades Ochoa, un rendez-vous nelle calde atmosfere cubane con gli “storici” Guarjiro Mirabal, Barbarito Torres e Jesus “Aguaje” Ramos. Grande attesa il 21 luglio per lo special event di Siena and Stars: tra sonorità che uniscono blues,  rock,  soul,  funky, suoni arabi, radici napoletane e jazz, arrivano Mario Biondi e Pino Daniele, insieme sul palco, nell’unica data finora annunciata oltre a quella di Umbria Jazz. Il 26 luglio sarà invece protagonista la poesia di In a time Lapse, l’ultimo album di Ludovico Einaudi, un lungo interrogativo musicale sul senso del tempo e dello spazio che il compositore torinese proporrà alla kermesse dopo un grande tour mondiale. E il tempo è anche il tema centrale di un altro album, quello dei Baustelle, che il 28 luglio, a Siena, chiudono la sezione dei grandi concerti pop. Brani come Il futuro, Nessuno e Radioattività si alterneranno ai grandi successi  del passato. 

Tra le chicche di questa rassegna, che a Siena farà da ponte ideale tra il Palio di Provenzano e il Palio dell’Assunta, c’è il contenitore Jazz. Nei giorni del 24 e 25 luglio e del 1 e 2 agosto si terranno  concerti, mostre, presentazione di libri, incontri e una serie di iniziative di respiro internazionale e a ingresso gratuito, realizzate in collaborazione con la Fondazione Siena Jazz. Tra gli eventi principali, il mini convegno L’informazione jazzistica al tempo della rete con John Kelman (All About jazz, Usa) e Jamie Skey (Jazzwise, Uk); L’Open Day. I tesori di Siena jazz, ovvero l’apertura straordinaria dell’archivio, biblioteca musicale e discoteca, con esposizione e ascolto di apparecchi d’epoca e proiezione continua di filmati d’epoca; Le parole intorno al Jazz con esperti, critici e giornalisti internazionali e la presentazione del libro Claudio Fasoli. Note interiori, un musicista si racconta. Molti gli ospiti dei concerti, tra cui Siena jazz University Orchestra, Akinmusire, Ballard, Fasoli, Fioravanti e Bernstein.

Il ricco cartellone di Siena and Stars propone anche due appuntamenti di alto profilo artistico con la danza: il 14 luglio Miguel Angel Zotto, tra i massimi protagonisti dell’interpretazione contemporanea del tango, si esibirà con l’Orquesta Minimal Flores del Alma, mentre il 23 luglio i ballerini del Teatro dell’Opera di Roma ripercorreranno le suggestioni dei grandi balletti classici, dal Lago dei Cigni alla Silphide, dalla Bella Addormentata alla Carmen

Non poteva inoltre mancare un omaggio a Giuseppe Verdi nell’anno del 200esimo anniversario dalla nascita: il 30 luglio, la Iko International Orchestra, diretta dal maestro Alfonso Scarano, proporrà arie e duetti dal repertorio del grande compositore con il baritono Carlo Guelfi, il soprano Alisa Zinovjeva e il tenore George Oniani.

Tutti gli eventi, ad accezione di alcuni appuntamenti del contenitore jazz, si terranno in Piazza Duomo e avranno inizio alle ore 21.15. Il costo dei biglietti varia dai 10 euro ai 60 euro. Tutte le informazioni sono disponibili su www.sienaandstars.com e al numero: 0577/280545. 
Prevendite online direttamente sul sito o su: www.boxofficetoscana.it – www.boxol.it - www.ticketone.it. A Siena rivendita presso Corsini Dischi (tel. 0577. 280545). Acquisto ultimo minuto: Cassa serale "Galleria d’Arte Palazzo del Capitano", in via del Capitano, 37 (a soli 20 mt. da Piazza Duomo).


SIENA AND STARS PER STEVE MC CURRY
Siena and Stars promuove anche la cultura extra rassegna. Esibendo il biglietto per uno qualsiasi degli eventi in programma a Siena & Stars si avrà, infatti, diritto alla riduzione sul biglietto della mostra Steve McCurry-Viaggio intorno all’uomo al Complesso museale di Santa Maria della scala in Piazza Duomo dal 15 giugno al 3 novembre 2013 e ad usufruire della “cassa rapida” per il Complesso museale del Duomo di Siena evitando le lunghe file che si creano alla biglietteria e senza pagare nessun costo aggiuntivo su questo servizio.


INFORMAZIONI SU:
www.sienaandstars.com
Infoline: 0577/280545
Segui la rassegna anche su Facebook e Twitter          


Foto di Roberto Panucci

0 commenti: