sabato 2 febbraio 2013

Al via il Folk Studio Live Festival 2013

LA MUSICA DAL VIVO TORNA AL CENTRO DELLA SCENA
Al via il Folk Studio Live Festival 2013, gruppi emergenti da tutta Italia a Lucca
per ridare spazio alla musica e a chi la crea

Al via il prossimo 23 febbraio il Folk Studio Live Festival 2013, concorso nazionale per gruppi musicali emergenti che porterà sul territorio lucchese 15 band da tutta Italia, a contendersi il premio per il Miglior Gruppo e per il Miglior Testo Originale in Italiano. Al bando hanno risposto 37 candidati; un gruppo d'ascolto composto da tecnici, musicisti e semplici ascoltatori coordinato dal direttore artistico Gerardo Francesconi, ha individuato fra questi 37 i 15 concorrenti. Organizzato nell'ambito di Folk Studio Live, progetto non profit per promuovere la musica dal vivo come cultura e non come merce nato all'interno dell'Associazione per Lammari, il Festival ha ricevuto il patrocinio del Comune di Capannori. Le serate saranno aperte al pubblico, con una giuria esclusivamente tecnica composta da musicisti, scrittori, registi di teatro ed esperti di spettacolo. Verranno valutate le esecuzioni musicali ma anche i testi, l'originalità e la spettacolarità delle esibizioni.

Individuare spazi per la musica, crearne, organizzare occasioni per musicisti che non trovano facilmente una scena a causa della loro distanza dalla musica commerciale o perché non accettano di essere soltanto esecutori di successi altrui, è l'obiettivo del Folk Studio Live e del suo Festival. Lucca ne ha particolarmente bisogno, poiché ha una scena vivace che non riesce a venire alla luce come sarebbe opportuno. Non solo per i musicisti, ma anche per essere di esempio ed incoraggiamento a tutti coloro, specialmente giovanissimi, che vedono nella musica il loro modo di espressione e aggregazione. La presenza al Folk Studio Live Festival 2013 di gruppi emergenti d'ottimo livello da tutta Italia può essere stimolante e trascinante e rivitalizzare spazi idonei a questa attività finora poco o per niente utilizzati.

Colpisce la numerosa adesione, per un festival appena nato. Gruppi da ogni parte d'Italia, con una grande varietà di stili musicali e un livello medio davvero molto buono, mostrano che il Folk Studio Live festival, un concorso pensato per valorizzare i gruppi musicali emergenti che propongono musica propria, è stato compreso ed apprezzato proprio dai musicisti.

A partire dal 23 febbraio, 5 sabati sera vedranno confrontarsi i concorrenti, 3 band per volta; i 5 gruppi che otterranno il punteggio più alto durante le serate parteciperanno alla finale. Ogni serata sarà preceduta da un concerto al venerdì sera, con musicisti fuori concorso: “Aspettando FSL Festival”.

Ecco il calendario delle serate di concorso, con i rispettivi gruppi:

Sabato 23 Febbraio, presso “Civico 138”, Lammari (Capannori, Lucca)
Stato Brado (Livorno)
Daema (Bologna)
Maneggiare con cura (Lucca)

Sabato 9 Marzo - Circolo Teatro “Piaggione”, Piaggione (Lucca)
Aghast Insane (Lucca)
Ask to Ida (Roma)
X-Ray Life (Venezia)

Sabato 23 Marzo, - Civico 138, Lammari
Ars Populi (Genova)
Fuori Forma (Palermo)
Il Ritorno di Carla (Empoli)

Sabato 20 Aprile, - Civico 138, Lammari
Pagliaccio (Biella)
Tombeto Centrale (Lucca)
Kelevra (Firenze)

Sabato 25 Maggio, - Civico 138, Lammari
Joe Natta e le Menti Malate (Lucca)
Manovalanza (Arezzo)
Potaporco (Brescia)

Sabato 22 Giugno – Finale, open air

****
Media Partners: 
Gabbiano News - www.luccanews.tv - MusicLand
Radio Star - Lucca
Bando, dettagli, link ai siti dei concorrenti su: www.folkstudiolivefestival.it
contatto stampa:  340 8074405, info@folkstudiolivefestival.it

0 commenti: