martedì 9 agosto 2011

L'Inferno dantesco in Versiliana



Il palcoscenico della Versiliana si trasfoma mercoledì 10 agosto in un girone dantesco per l’Inferno della Trilogia Divina Commedia di Emiliano Pellissari, spettacolo–evento che tra danza, atletica circense, movimenti acrobatici, giochi di luce, ed effetti speciali ha incantato il pubblico dei più importanti teatri italiani.

Nell’Inferno creato da Emiliano Pellisari, in collaborazione con il Teatro Mancinelli di Orvieto, Paolo e Francesca volano nel cielo, schiere di dannati cadono al suolo come foglie, i filosofi arabi galleggiano sospesi nel limbo, Minosse è immobile sospeso al soffitto. Angeli e Diavoli si affrontano nello spazio in duelli virtuali. L’inferno é uno spazio teatrale dove si annulla la fisica della realtà e appare come in un sogno ad occhi aperti. Con le voci recitanti di Gianni Bonagura e Laura Amadei i corpi dei danzatori Mariana Porceddu, Patrizio Di Diodato, Chiara Verdecchia, Carim Di Castro, Maria Chiara di Niccola, Valeria Carrassa, Luca Bertoleoni, daranno fisicità alla narrazione dantesca. Un inferno paradossale come Escher, assurdo come Magritte, crudelmente caravaggesco. Uno spettacolo dove il disegno della luce, la musica e gli effetti speciali si coniugano con la danza, l’atletica circense e la mimica. Immagini straordinarie appaiono dal buio in una carrellata senza sosta di effetti come in un quadro di Bösch.


BIGLIETTERIA:
I biglietti(10,00 Euro; 15,00 Euro; 20,00 Euro; 30,00 Euro) possono essere acquistati su www.laversilianafestival.it, nei circuiti Ticketone, presso il nuovo punto vendita in Piazza Duomo a Pietrasanta, al Teatro Comunale (tel. 0584-795511) e al botteghino della Versiliana a Marina di Pietrasanta (viale Morin, 16 tel. 0584 265757)

0 commenti: