martedì 9 agosto 2011

I Pooh tornano sul palco di Torre del Lago



Non solo Opera nel Gran Teatro all’aperto di Torre del Lago che martedì 9 agosto ospita, dopo il successo del 2009, il gruppo pop italiano tra i più amati dal pubblico e autore di canzoni tra le più conosciute del repertorio della musica leggera.

Entusiasti del successo di pubblico dei 50 concerti (sold out) fatti da novembre ad oggi (tra Palazzi dello sport e Teatri), i Pooh sono hanno programmato la stagione estiva che li ha visti ancora una volta protagonisti degli spazi aperti più affascinanti e significativi d’Italia, dal Teatro Romano di Verona al Teatro Antico di Taormina, passando per la Piazza degli Scacchi di Marostica e il Teatro all’Aperto Puccini di Torre del Lago.

Dopo cinquanta concerti nei teatri e sette nei palasport non vediamo l'ora di ritornare in pista con quello che per noi e' in assoluto il tour piu' divertente e coinvolgente – hanno raccontato i Pooh prima dell’inizio del loro tour-...ogni sera un'emozione diversa, ogni sera un confronto musicale importante tra di noi... E poi un pubblico che ci sta premiando per aver deciso di andare avanti.

Roby Facchinetti, Dodi Battaglia e Red Canzian presenteranno dal vivo i brani del disco Dove comincia il sole, oltre ai loro più grandi successi, molti dei quali, riarrangiati e riproposti col “nuovo suono” della band.

I Pooh saranno accompagnati sul palco dal giovane e talentuoso Phil Mer alla batteria, Ludovico Vagnone alla chitarra e Danilo Ballo alle testiere, la stessa formazione della fortunata tournée appena conclusa.

La regia dello spettacolo è stata curata direttamente dai Pooh con Fabrizio "Fabi" Crico che ha ideato e colorato le scene avvalendosi del calore e della tecnologia innovativa dei fari CLAY PAKY, tra cui i nuovissimi fari SHARPY di ultima generazione, mentre il progetto acustico è curato da Renato Cantele.

0 commenti: