venerdì 15 maggio 2009

VENEZIA 66 - Haile Gerima e Pere Portabella

VENEZIA 66a Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica
Haile Gerima e Pere Portabella
Presidenti delle Giurie
Venezia Opera Prima e Orizzonti

Autore: Maria Cristina Nascosi

Son stati designati i grandi che saranno i Presidenti delle giurie internazionali della 66 a Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia che si terrà dal 2 al 12 settembre 2009: si tratta del regista etiope (e statunitense) Haile Gerima – figura guida del cinema africano e "padre fondatore" di quello indipendente afro-americano, autore del film africano più premiato nella storia, Teza, Premio Speciale della Giuria all’ultima Mostra di Venezia – e del maestro del cinema indipendente spagnolo Pere Portabella – autore dello straordinario Il silenzio prima di Bach - Die Stille vor Bach, presentato nel 2007 a Venezia e divenuto uno dei più grandi successi del circuito europeo d'essai .
Presiederanno, rispettivamente, il Premio Venezia Opera Prima, Haile Gerima, e la sezione Orizzonti , Pere Portabella.
La 66. Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica, organizzata dalla Biennale di Venezia, è presieduta da Paolo Baratta ed è ancora sotto la direzione di Marco Müller.
La giuria internazionale del Premio Venezia Opera Prima assegnerà senza possibilità di ex-aequo, fra tutte le opere prime di lungometraggio presenti nelle diverse sezioni della Mostra, il Leone del Futuro - Premio Venezia Opera Prima (Luigi De Laurentiis), nonché un premio di 100.000 USD, messi a disposizione da Filmauro, che saranno suddivisi in parti uguali tra il regista ed il produttore.
La giuria internazionale di Orizzonti assegnerà per i lungometraggi di questa Sezione, dedicata alle nuove correnti del cinema mondiale, il Premio Orizzonti ed il Premio Orizzonti Doc.
Haile Gerima e Pere Portabella - com’è noto - sono due delle personalità più rilevanti e singolari del panorama cinematografico contemporaneo.

0 commenti: