martedì 30 dicembre 2008

The Spirit

Autore: Giovanni Pesce
Regia: Frank Miller
Cast: Gabriel Macht, Samuel L. Jackson, Eva Mendes, Scarlett Johansson.
Anno: 2008

Tratto dal celebre fumetto di Will Eisner, arriva nelle sale The Spirit, diretto dall'autore di graphic novel Frank Miller, alla sua seconda esperienza come regista.
Sotto la mascherina di Spirit si cela l'ex poliziotto Danny Colt, resuscitato dal suo acerrimo nemico Octopus, un eroe tormentato e particolarmente sensibile al fascino femminile.
Votato alla lotta contro la criminalità, incarnata da Octopus, e alla difesa della sua città, tra un cazzotto e l'altro è facile preda di donne sensuali e pericolose come la ladra Sand Saref (Eva Mendes, mozzafiato) e Silken Foss, complice di Octopus (la femme fatale Scarlett Johansson).
Realizzato in studi green screen con lo stesso procedimento di Sin city, The spirit è un film che ha un indiscutibile fascino, dovuto anche al suo protagonista e alla sua libido. Una splendida scenografia digitale virata in nero avvolge una città oscura e spazzata da una nevicata che sembra eterna, dove risalta solo il rosso fuoco della cravatta di Spirit.
Tuttavia, se la confezione è ottima, l'interno lascia a desiderare: gli attori ammiccano di continuo, giocando col fascino del loro personaggio (quelle delle attici risultano essere curve inespressive), le scene di lotta sono irritanti per l'inutile verbosità e per le eccessive lungaggini. Certe soluzioni sono campate per aria e risultano essere ridicole (Octopus vestito da gerarca nazista e che sproloquia di uova al tegamino). Nota positiva: un’ulteriore conferma di Samuel L. Jackson come caratterista, che però non riesce da solo a reggere l'azione.
Caro Frank, alla prossima. Speriamo con più fortuna.

0 commenti: