domenica 31 agosto 2008

Burn After Reading


Autore: Federico Giammattei

Un film di Ethan Coen, Joel Coen. Con Brad Pitt, George Clooney, Frances McDormand, John Malkovich, Tilda Swinton, Richard Jenkins, J. K. Simmons. Genere Commedia, colore - Produzione USA 2008. - Distribuzione Medusa

I geniali fratellini ormai sfornano film perfetti come se per loro fosse diventato facile. “Burn after reading” infatti è stato scritto in contemporanea con “Non è un paese per vecchi”, e dimostra la loro infallibilità.

Trasformano una trama complicata e improbabile in una sceneggiatura che non perde un colpo, lucida ed esilarante, strutturata principalmente sulla brillantissima descrizione dei personaggi e degli attori che li interpretano. Più che nei film precedenti i Coen lavorano a fondo sul gruppetto di star che senza vergogna vestono i panni dei perfetti idioti in crisi di mezza età: Pitt è un’istruttore di fitness deficiente che trova per caso in uno spogliatoio un CD contenente appunti segreti di un ex analista della CIA alcolizzato (Malkovich) , e decide di ricattarlo insieme alla collega di lavoro (Frances McDormand), decisa a trovare a tutti i costi dei soldi per poter effettuare delle operazioni di chirurgia plastica. Clooney è uno sceriffo federale un po’ paranoico che si ritrova coinvolto nella torbida storia a causa della sua irriducibile infedeltà coniugale, anche se tanto alla fine tutti tradiscono tutti e senza volere si ritrovano in un’aspirale autodistruttiva, sotto i mille occhi della CIA che proprio come un invisibile major hollywoodiana tenterà invano di dare un senso alle azioni dei personaggi/attori, oramai impazziti e fuori controllo.

0 commenti: