mercoledì 1 novembre 2006

Lucca C&G 2006: Primo Giorno

Autore: Francesco Zavattari - Direttore di 4rum.it

ore 10.15
Più o meno ad un'ora dall'apertura ufficiale di questa quarantesima edizione dei Lucca Comcis & Games, 4rum.it vi aggiorna sulle prime impressioni.
Ci troviamo in sala stampa da dove riusciamo a constatare che, come la tradizione vuole, un discreto nubifragio sta battezzando questo avvio.
Affluenza decisamente buona per queste fasi iniziali. La nuova e molto più ampia conformazione dei Comics evita le solite congestioni di avventori di fronte agli stands, permettendo un fluire più sereno all'interno delle strutture.
Forti dei nostri accrediti stampa, ci aggiriamo tra gli espositori, carpendo al volo notizie e news in presa diretta dai protagonisti della rassegna.
Giovanni Russo, coordinatore dell'evento, ci dà conferma del buon avvio della kermesse lucchese (lamentando soltanto un lieve sovraffollamento delle biglietterie).

ore 12.15
Cresce esponenzialmente il numero di visitatori. Lucca si trova ora invasa da semplici curiosi, accaniti seguaci delle nuvolette parlanti e/o del gioco intelligente. Spuntano come lampi di colore nell'uggioso contesto novembrino strane figure mascherate nello stile dei propri idoli cartacei (i cosidetti "cosplayer").
Vagando qua e là pensiamo bene di saggiare la qualità e l'affidabilità del servizio di accesso agli stand: nascondiamo il pass originale e ci presentiamo in fila con la "Fidaty Card" dell'Esselunga. Troviamo una hostess molto carina e gentile che sorride alla burla, ma che ci lascia passare solo all'esibizione del vero tesserino stampa.
Test superato. (qui sotto trovi il video...)



ore 18.40
Cala la sera su una Lucca stracolma. Record di presenze? Lo sapremo nei prossimi giorni. Quel che è certo è che le strade sono affollate quanto gli stand. Se è vero che la collocazione delle due macro aree tematiche (Comics & Games) mette a dura prova le gambe dei visitatori, è vero anche che un flusso ininterrotto fa da collante tra l'interno e l'esterno delle mura urbane.

Dopo aver chiaccherato con Simone Bianchi, abbiamo fatto un giro nei vari padiglioni; nell'angolo della Coconino Press, un gentile Marco Corona ci fa omaggio di un disegno dedicato a 4rum.it.
Abbiamo poi il piacere di conoscere personalmente Vanna Vinci, autrice di successo e splendida persona, che ha pubblicato titoli importanti come "La bambina filosofica" (già recensita su 4rum.it), "Aida al confine", "Sophia la ragazza aurea" e diversi altri. A lei strappiamo la promessa di un'intervista esclusiva nei prossimi giorni, giusto un attimo prima del suo interessante e ben organizzato showcase: qualche domanda dal vivo condita da un bel po' di pubblico e fantastici disegni live.
Appuntamento a domani per la seconda giornata.

0 commenti: